mercoledì 26 marzo 2014

Soundtrack 07/18

Il pezzo numero sette della mia compilation è "Santa Fe" di Beirut, il pezzo è bellissimo e in questo caso il video è un capolavoro. Se non lo conoscete guardatelo!


Quelli come me, appassionati di pettegolezzi e storie strappalacrime, sappiano che questo video l'ho dedicato al mio cane quando lui purtroppo è morto. Sì, ho mandato un'email con questo video a tutti gli amici miei e di Ici il cane per avvisarli della sua dipartita. Ici è venuto a mancare proprio mentre scrivevo questo libro e quindi questo pezzo merita un posto nella compilation. 
Era mia abitudine andare a passeggio con Ici ogni giorno, ma senza di lui non riuscivo più a prendermi quella pausa per me, ma al tempo stesso mi mancava fisicamente il fatto di alzarmi dalla scrivania, staccare gli occhi dallo schermo del computer, e camminare guardando il tramonto. Per un po', ogni volta che uscivo di casa, evitavo di passare lungo il percorso che facevo col cane, per non beccare i soliti vicini che sicuramente mi avrebbero chiesto perché fossi da sola e io allora sarei scoppiata a piangere, e non volevo. A dir la verità, anche senza vicini, non sarei riuscita a fare due passi senza scoppiare in lacrime appena passata l'aiuola dove Ici ogni giorno faceva pipì. 
Passato un ragionevole periodo di lutto ho trovato la soluzione: la corsa. Ho iniziato a correre facendo il giro che un tempo facevo con il cane e finalmente sono stata di nuovo bene. Correre libera endorfine, ma soprattutto la gente di solito non ferma chi sta correndo e non gli chiede spiegazioni sui cani o su qualsiasi altro argomento. E quando corro con questo pezzo nelle orecchie è come se corressi con il mio cane, capite?